Salta al contenuto principale
loading

I nostri valori

Ogni bambino è un mondo a sè

Non esiste un bambino uguale ad un altro, esistono linee di sviluppo non rigide che ogni bimbo segue nella sua crescita con i suoi tempi e le sue modalità.

Ogni bambino è il frutto di tante cose, ma soprattutto di tante storie

La storia della sua mamma, quella del suo papà. Spesso anche quella dei suoi nonni e delle persone che gli stanno vicino nel suo divenire grande. Un bambino è fatto dal periodo storico in cui nasce, è fatto delle esperienze che vive nel suo cominciare a relazionarsi con il mondo, ed è fatto del suo personale temperamento e del suo patrimonio genetico.

Non esistono manuali d'istruzioni

Non esistono libri che possano spiegare i comportamenti di vostro figlio, perchè anche se questi potranno assomigliare a quelli di qualche altro bambino, saranno mossi da bisogni certamente differenti.
I manuali d'istruzioni che danno soluzioni univoche per tutti i bambini del mondo, possono risultare destabilizzanti e far sentire inadeguati: “ Perchè la soluzione proposta con il mio bambino non funziona?”

Estiste un Mondo interno e un Mondo esterno

Il mondo esterno è fatto di tutto ciò che è visibile da fuori: le manifestazioni, i comportamenti, gli atteggiamenti.
Il mondo interno è fatto di pensieri, affetti ed emozioni ed influenza in modo essenziale il nostro mondo esterno. Il mondo interno viene a costituirsi grazie alle relazioni e agli affetti e all'ambiente in cui cresce. La sua costituzion è importante perchè creerà i contenitori per il suo modo di relazionarsi agli altri e a sé stesso da adulto.

Le esperienze sono fatte di relazioni

Le relazioni più importanti per un bambino sono quelle con i genitori o con le figure di accudimento. Formeranno la forma (non rigida e immodificabile) per quelle future, quando il suo interesse si sposterà sulle altre persone. Per questo motivo le figure genitoriali sono così importanti nella crescita di un bambino e per questo motivo nel nostro centro sono sempre coinvolte. Per noi la collaborazione con i genitori  è essenziale sia nel campo della prevenzione del disagio, sia in quello dello sviluppo delle competenze. Non vi è nessuno al mondo che possa relazionarsi a un bimbo come la sua mamma e il suo papà. 

Uno sguardo che va oltre 

L'attenzione viene spesso rivolta ai soli comportamenti, che sono il prodotto finale del mondo interno di ognuno di noi. I comportamenti dei bambini spesso risultano incomprensibili e destabilizzanti, ma sono il riflesso di quel che accade tra i suoi pensieri e le sue emozioni. La chiave per accedervi e comprenderli è  guardare oltre, cercare un senso dietro a ciò che è solo visibile.

 

        P